Linee guida

Linee guida operative del Centro di Ateneo Centro di Ateneo Padova University Press

PRINCIPI GENERALI, ORGANIZZAZIONE E RISORSE

Art.1 - Finalità ed ambito di applicazione
Il presente Regolamento disciplina lo svolgimento dell'attività editoriale del Centro di Ateneo Padova University Press ai sensi dell'art. 1.12 del Regolamento di Ateneo per l'Amministrazione, la Finanza e la Contabilità e dello Statuto del Centro stesso.

Art. 2 - Obiettivi
Il Centro persegue obiettivi di condivisione e divulgazione del sapere scientifico, con particolare attenzione ai risultati della ricerca svolta all’interno dell’Università di Padova.
In generale il Centro cura la produzione, la distribuzione e la commercializzazione di prodotti editoriali di qualunque tipo, inclusi quelli audiovisivi e telematici, nonché l’organizzazione di mostre, manifestazioni culturali, congressi e convegni ad essi correlati.

Art.3 - Organi
Gli organi del Centro di Ateneo Padova University Press sono: il Direttore, il Consiglio direttivo e il Comitato editoriale.

Il Direttore:

  • promuove le attività istituzionali del Centro e le sovrintende;
  • rappresenta il Centro nei rapporti con gli organi di governo dell’Ateneo e nei rapporti con i terzi;
  • coordina il funzionamento del Centro in base alle linee programmatiche definite dal Consiglio Direttivo, curandone l’attuazione;
  • coordina, con il supporto del Responsabile editoriale, la produzione e la distribuzione delle pubblicazioni edite dal Centro;
  • è responsabile, assieme al Segretario amministrativo, della gestione amministrativo-contabile del Centro;
  • predispone, con il supporto del Segretario amministrativo, tutti gli atti e i documenti previsti per la gestione contabile del Centro così come definiti dal Regolamento di Ateneo per l’amministrazione, la finanza e la contabilità;
  • dirige il personale assegnato al Centro, coordinandone le attività per quanto riguarda la gestione tecnico-amministrativa;
  • convoca e presiede il Consiglio Direttivo.

Il Consiglio Direttivo ha il compito di:

  • definire i criteri generali e le linee di attività del Centro;
  • decidere in merito alla pubblicazione delle proposte editoriali pervenute, sentito il parere del Comitato Editoriale e tenendo conto dell’equilibrio economico-finanziario del Centro;
  • approvare i contratti e le convenzioni;
  • approvare tutti gli atti  e i documenti previsti per la gestione contabile del centro così come definiti dal Regolamento di Ateneo per l’amministrazione, la finanza e la contabilità.

Il Comitato editoriale ha il compito di:

  • fornire supporto al Consiglio Direttivo nella definizione della linea editoriale delil Centro Padova University Press;
  • valutare le proposte editoriali pervenute, esprimendo pareri in merito alla loro pubblicazione;
  • sottoporre al Consiglio Direttivo proposte di iniziative editoriali ritenute utili per perseguire gli scopi del Centro.

 

Art.4 – Risorse economiche

Il Centro di Ateneo Padova University Press dispone delle seguenti entrate:

  1. contributi dal Bilancio Universitario decisi dal Consiglio di Amministrazione
  2. contributi dalle strutture che commissionano pubblicazioni
  3. contributi da enti esterni per lo sviluppo di particolari progetti e per atti di liberalità
  4. ricavi da vendita di servizi editoriali e di pubblicazioni a soggetti esterni.

Il responsabile amministrativo presenta annualmente un rendiconto complessivo agli Organi Direttivi del Centro di Ateneo Padova University Press.

SELEZIONE DELLE OPERE DA PUBBLICARE


Art. 5 - Categorie di pubblicazioni e proponenti
Le opere pubblicate dal Centro di Ateneo Padova University Press si distinguono in categorie:

  1. Collane
  2. Atti di convegni
  3. Periodici
  4. Altre opere (ad es. monografie, opere multimediali, ecc.)

Le richieste di pubblicazione provengono dall'autore (per le monografie e le altre opere), dal curatore (per gli atti di convegni), dal direttore della collana (per le collane) o dal direttore della rivista (per i periodici). I proponenti inviano le richieste alla Redazione mediante apposite schede fornite dalla Redazione e disponibili anche nel sito web del Centro di Ateneo Padova University Press, corredate dal manoscritto completo dell’opera da pubblicare, redatto secondo le norme editoriali appositamente predisposte.


Art. 6 - Requisiti essenziali per la pubblicazione
Condizione necessaria, ma non sufficiente, per la pubblicazione dell'opera è l'indicazione nella richiesta delle seguenti informazioni:

  1. per tutte le opere: indicazione del soggetto che sostiene i costi della pubblicazione (struttura interna all'Università oppure soggetto esterno).
  2. Per le Collane: lettera del Direttore della Collana accompagnata da un parere esterno.
  3. Per i fuori collana: due pareri forniti da revisori ritenuti competenti dal proponente, di cui almeno uno esterno all’Università di Padova.
  4. Per gli atti di convegni: la composizione del comitato scientifico, l'utilizzazione di un sistema di referaggio per i contributi del convegno e l'esistenza di una adeguata flow chart organizzativa. Non sono richiesti pareri di esperti terzi.
  5. Per i periodici: la composizione del comitato editoriale, l'utilizzazione di un sistema di referaggio e l'esistenza di una adeguata flow chart organizzativa. Inoltre deve essere indicata la periodicità, che deve essere regolare e minimo annuale.

Non saranno prese in considerazione richieste prive di alcuni degli elementi sopra indicati o di altre informazioni ritenute essenziali dalla Redazione, quali la presenza del manoscritto completo, redatto secondo le norme editoriali.

Art. 7 - Valutazione
La Redazione sottopone le richieste complete al Comitato Editoriale, che si esprime positivamente o negativamente sulla pubblicazione. Il Comitato può anche chiedere ulteriore materiale ai proponenti per approfondire la valutazione ed inoltre può decidere di chiedere il parere di altri esperti. Le proposte approvate dal Comitato Editoriale passano al Consiglio direttivo, cui spetta la decisione ultima.

Art. 8 - Pubblicazioni non soggette a valutazione
Pubblicazioni di particolare valore scientifico o storico e pubblicazioni che rafforzino in maniera significativa l'immagine e il prestigio dell'Università sono esenti dalla valutazione del Comitato Editoriale, ma sono pubblicate dal Centro di Ateneo Padova University Press per decisione del Rettore, in accordo con il Direttore del centro Padova University press, senza oneri a carico del Centro stesso.


PROCEDURE DI PUBBLICAZIONE E VENDITA

Art. 9 - Preventivo e condizioni di pubblicazione
Per ogni opera approvata dal Comitato Editoriale, la Redazione indica una stima dei costi comprensiva del servizio di impaginazione ed editing, dell’utilizzo del marchio editoriale, di eventuali supporti informatici di gestione e dei costi tipografici. Per avviare la produzione dell'opera, la Redazione deve ricevere la documentazione attestante l’accettazione della stima dei costi da parte del responsabile della struttura o del servizio che fornisce il contributo economico alla pubblicazione.
Il preventivo definitivo verrà inviato solo dopo l’impaginazione del testo definitiva, per consentire il calcolo esatto del numero di pagine, che influisce sul costo tipografico. Il preventivo, debitamente sottoscritto dal responsabile della struttura o del servizio che fornisce il contributo economico alla pubblicazione, deve essere ritornato alla Redazione, che manderà in produzione l’opera.
Per le opere di cui all'art. 8, la Redazione invia il preventivo al servizio dell'Amministrazione Centrale incaricato dal Rettore di coprire i costi.

  • Con l’autore/curatore di ciascuna opera, se interni all’Ateneo, verrà sottoscritto un accordo di edizione.
  • Con l’autore/curatore di ciascuna opera, se esterni all’Ateneo, verrà sottoscritto un contratto di edizione.
  • Con autore/curatore di ciascuna opera, sia interno sia esterno all’Ateneo, verrà sottoscritta la cessione dei diritti.

In ogni caso, prima di procedere alla stampa o alla messa on-line di qualsiasi pubblicazione cartacea e digitale, l’autore o il curatore sottoscrivono per autorizzazione la cianografica dell’opera, dove con “cianografica” si intende la bozza definitiva che il tipografo predispone per la stampa stessa o, nel caso di opera digitale, la bozza definitiva.


Art. 10 - Produzione e distribuzione dell'opera
Dopo l'accettazione della stima dei costi, del preventivo e la sottoscrizione dell’accordo di edizione per gli interni o del contratto di edizione per i committenti esterni, la Redazione cura la produzione e la distribuzione dell'opera direttamente e/o avvalendosi di fornitori di servizi esterni.

Art. 11 - Ripartizione degli utili delle pubblicazioni destinate alla vendita
La ripartizione di eventuali utili, secondo quanto previsto nei singoli accordi/contratti di edizione, verrà attribuita entro il primo trimestre dell’anno successivo alle vendite conteggiate.